Il Primo Maggio di Pietro Gori

Prima che albeggi Sia detta la verità dolorosa: il sole è ancora lontano. Tuttavia esso è già in cammino verso di noi. Il levante come il ponente sono ancora cupi sulle nostre teste – ma una splendida certezza guida i nostri passi nel buio. Laggiù dovrà affacciarsi il chiarore: poi il raggio grande. Ma laContinua a leggere “Il Primo Maggio di Pietro Gori”

Letture sulla Resistenza: le proposte della BFS Edizioni

*Nuova edizione, dal 25 aprile in libreria* Centro Studi Movimenti UNA STAGIONE DI FUOCO: Fascismo guerra Resistenza nel Parmense (testi di Margherita Becchetti, William Gambetta, Massimo Giuffredi, Ilaria La Fata, Guido Pisi) >> vai alla scheda del libro Questo libro è il risultato di Siamo tutti partigiani, un progetto che il Centro studi movimenti diContinua a leggere “Letture sulla Resistenza: le proposte della BFS Edizioni”

150° anniversario della Comune di Parigi (1871-2021)

Nella primavera del 1874 in occasione del terzo anniversario della Comune di Parigi “anonime mani” affissero sui muri di Pisa il seguente manifesto: 18 marzoDella BorghesiaSpaventoDel ProletariatoSperanzaComunead abbattere i Potentia sollevar gli oppressiad eguagliare gli uominii Rivoluzionarit’invocanos’apprestanoa Combattere Nel 1874 esisteva a Pisa una consistente e attiva sezione dell’Internazionale, fortemente orientata in senso antiautoritario, cioèContinua a leggere “150° anniversario della Comune di Parigi (1871-2021)”

Kronstadt 1921-2021

Kronstadt è una città e base navale russa, presso San Pietroburgo fondata nel 1703, per volontà dello zar Pietro il Grande, come fortezza sull’isola di Kotlin, a difesa dell’allora capitale dell’impero, e dotata dei porti militare e commerciale. Per la sua importanza strategica fu fortificata più volte nel 19° secolo fino a divenire il primo portoContinua a leggere “Kronstadt 1921-2021”

Per l’anniversario della morte di Francisco Ferrer y Guardia

Il 1. novembre 1920 il quindicinale di propaganda socialista «Compagni!» pubblicò questo articolo per commemorare l’esecuzione di Francisco Ferrer y Guardia, avvenuto il 13 ottobre 1909. Lo riportiamo per intero: Undici anni fa, Francesco Ferrer veniva freddato con dieci pallottole nel fossato d’un carcere. Autrice dell’assassinio, quella “cattolica civiltà esemplare” che Pio IX proponeva alla venerazioneContinua a leggere “Per l’anniversario della morte di Francisco Ferrer y Guardia”